Le guide turistiche siamo noi: viaggia con l’app di Cool cousin

Foto da blog.newscast.it

Essere turisti a Roma può non essere semplice. La città offre un numero infinito di possibili percorsi turistici e così tanti locali, che è difficile orientarsi e fare la scelta giusta. Quando si visita una città straniera tutti desideriamo visitare i monumenti e i musei più celebri, mangiare nei ristoranti più tipici e trascorrere serate davvero cool e particolari.

Ma come fare se le normali guide turistiche o i tanti siti internet a riguardo non bastano?

A Roma per fortuna oggi è disponibile Cool Cousin, un’applicazione che permette di avere una propria guida personale, chiamata appunto “cugino”, per ottenere informazioni sulla Capitale. Al momento i profili attivi su Roma sono solo 9: perché, dunque, non lanciarsi in quest’ avventura e iniziare a dispensare utili consigli ai turisti della Città Eterna?

La lingua non deve certo essere un limite al raggiungimento di questo obiettivo. Se sai già parlare e scrivere bene in inglese non avrai certo problemi a interfacciarti con gli altri utilizzatori dell’app; se, invece, hai bisogno di rinfrescare grammatica e vocabolario puoi sempre frequentare dei corsi e delle lezioni dedicati. A Roma le strutture non mancano.

Puoi sempre contare su una scuola di inglese a Roma Eur, per esempio, oppure, se preferisci, puoi iscriverti a una scuola di inglese a Roma Repubblica: l’importante è individuare una struttura che alla comodità nel raggiungerla unisca anche una grande qualità nell’insegnamento e ti permetta di diventare un “cugino” per tutti i futuri visitatori stranieri e non solo.

Cool Cousin è nato a Tel Aviv con lo scopo di rendere un semplice viaggio, come può essere quello a Roma, un viaggio memorabile. Cosa c’è di meglio, infatti, che seguire le dritte fornite da chi la Città Eterna la vive ogni giorno? La miglior carbonara della città, le vere perle storiche e architettoniche, i negozi dove conviene acquistare e i locali dove divertirsi e trascorrere una piacevole serata li conoscono soltanto i romani.

L’applicazione è facile da utilizzare ed è gratuita. È sufficiente scaricarla e iniziare a cercare i “cugini” con interessi comuni e il gioco è fatto; raccomandazioni con tanto di mappa e foto saranno la fonte di informazioni privilegiata per chi vorrà viaggiare in modo più consapevole e curioso. Grazie a questa innovativa guida personale, i turisti potranno scoprire i lati più nascosti e preziosi della Capitale e vivere un soggiorno davvero unico.

Cool Cousin al momento, oltre a essere disponibile su Roma, è utilizzabile anche per le città di Londra, New York, Tel Aviv, Parigi e Berlino.

Articolo scritto in collaborazione con Wall Street English

Comments

comments

Lascia un commento