Archivio mensile:febbraio 2011

Vacanze romantiche in Italia

 

Una passeggiata romantica a Piazzale Michelangelo a Firenze, un tramonto mozzafiato sul mare di Amalfi, una gita in slittino sotto le stelle in Valle d’Aosta, non è necessario andare lontano per trovare lo scenario perfetto della fuga d’amore con la vostra metà. Da nord a sud l’Italia è un susseguirsi di luoghi spettacolari, dalle vette innevate alle località di mare, fino ai capolavori delle città d’arte per una vacanza romantica in Italia che non vi lascerà delusi. Se progettate un weekend romantico in Italia, ma non avete ancora chiara la vostra destinazione, ecco una breve guida dei luoghi più romantici d’Italia.

Le città d’arte più romantiche d’Italia

Gli innamorati di tutto il mondo non hanno dubbi, Venezia è la città dell’amore per eccellenza. Nessuna coppia in vacanza a Venezia può rinunciare al tradizionale giro in gondola. Comodamente seduti su cuscini a forma di cuore a bordo di eleganti imbarcazioni, potrete ammirare le bellezze della città in un’atmosfera magica. In Veneto vi aspetta anche la famosa casa di Giulietta. Soggiornate in un hotel romantico a Verona, per scoprire i palazzi e le strade che hanno ispirato la tragedia di Shakespeare. Dopo una foto sotto al balcone di Giulietta, proseguite assistendo ad uno spettacolo all’Arena di Verona. Se invece preferite un weekend romantico a Firenze, non perdete la vista mozzafiato che si gode da Piazzale Michelangelo, prima di concedervi una passeggiata mano nella mano a Ponte Vecchio. La città eterna non può mancare alle mete romantiche italiane: dopo aver lasciato il vostro hotel a Roma raggiungete la famosa Fontana di Trevi. Secondo la leggenda, in passato l’acqua della fontana era considerata l’acqua dell’amore e le ragazze ne facevano bere un bicchiere ai fidanzati che partivano, per poi romperlo in segno di fedeltà.

Vacanze romantiche al mare

Un bel tramonto in spiaggia è la cornice ideale per la vacanza romantica perfetta e tra le affascinanti località costiere italiane non avrete che l’imbarazzo della scelta. È il caso della Costiera Amalfitana, con le sue casette colorate arroccate sul mare. Da Amalfi a Positano vi aspettano scorci spettacolari, come la famosa Terrazza dell’Infinito a Ravello, e ottimi ristoranti romantici dove gustare specialità a base di pesce. A Capri invece potrete concedervi una romantica gita in barca fino ai Faraglioni, per poi proseguire all’interno della Grotta Azzurra. Se siete in vacanza in Liguria, passeggiate lungo la Via dell’amore nelle Cinque Terre, il sentiero suggestivo scavato nella roccia che va da Riomaggiore a Manarola. In alternativa, approfittate delle offerte hotel a Taormina, per un soggiorno romantico tra il paesaggio dell’Etna e il blu del mare.

Un weekend romantico in Italia

Se avete a disposizione solo pochi giorni, perché non partire per un romantico weekend sul lago di Como? Le case adagiate lungo le sponde del lago creano uno spettacolo molto suggestivo, che potrete ammirare al meglio dalla funicolare che collega Como a Brunate. Chi invece non vuole rinunciare alla neve potrà scegliere tra romantici tour su racchette da neve, cene tipiche e sciate al chiaro di luna nelle principali località di montagna italiane, dalle Dolomiti alla Val di Nana, per poi rilassarsi con trattamenti benessere nelle migliori località termali italiane, come le terme di Sirmione e hotel Merano.

Oltre 100 mila presenze alla prima edizione del Fuori Bit

Oltre 100 mila presenze alla prima edizione del Fuori Bit, fuori salone di Bit, Borsa internazionale del turismo, che si è concluso ieri dopo aver “invaso” per tre giorni la città di Milano con eventi, mostre fotografiche, appuntamenti musicali, culturali ed enogastronomici dedicati alla scoperta di 20 nazioni. Un successo con un denominatore comune, l’internazionalità. A partire dal flash mob con 400 studenti Erasmus (nella foto) che hanno cinto il Duomo in un unico grande abbraccio, a testimoniare l’incontro tra Milano e le diverse culture che ospita.
Milano nel Mondo, il Mondo a Milano” – così è stato ribattezzato il Fuori Bit – ha, infatti, avuto come grandi protagonisti i Paesi del mondo con eventi diffusi un po’ in tutte le zone metropolitane.
Tra gli appuntamenti che hanno caratterizzato questa prima edizione del Fuori Bit, il concerto itinerante con l’orchestra serba Dejan Petrovic Big Band che, su un pullman a due piani, ha toccato le principali location del fuori salone per realizzare brevi performance musicali on the road. Uno dei momenti più suggestivi è stato quando il bus della Serbia è “approdato” in piazza Minniti nel corso della Slow Isola, dove Croazia e Slovenia, stavano festeggiando al quartiere Isola di Milano.
Brera, il quartiere degli artisti e delle nuove tendenze, il cuore pulsante di Milano, ha ospitato nei suoi spazi i Paesi del mondo, diventando così il naturale bacino del fuori salone e di tutta la cittadinanza, locale ed internazionale, che ha partecipato a questa grande festa cittadina. Le vetrine dei negozi sono state “vestite” e decorate con tutto ciò che caratterizzava lo Stato ospitato, festeggiando Argentina, Grecia, Olanda, Portogallo, Russia, Romania e Irlanda. Una “Brera in night” che ha popolato il quartiere degli artisti: la Russia con concerti e la mostra fotografica di Evgeny Utkin; l’Argentina con l’aperitivo internazionale “Una sera…in Argentina” organizzato da Internations, all’interno del ristorante argentino Finisterra; l’Olanda con le sue caratteristiche tradizioni; la Grecia che ha caratterizzato dieci spazi con mostre fotografiche e intrattenimenti in costumi originali. Fino all’appuntamento con “L’Italia ospita Milano” presso l’“Hotel Milano Scala”, in via dell’Orso 7, per celebrare la città con un grande panettone.

Al Fuori Bit, la testata via email néo (che esce in 5 lingue) ha dedicato un numero speciale consultabile qui: http://www.neoenews.com/news/it/neo04_0211/neo4.html
Per iscrizioni gratuite: www.neoenews.com
Website: www.fuoribit.it
Tutte le foto a corredo dell’articolo sono di  Andrea Chisesi