Archivio della categoria: Turismo sportivo

Spagna: cavalcare le onde con il team di Art Surf Camp

Se siete cresciuti col mito del film “Un mercoledì da Leoni“, una pellicola cult per gli appassionati di surf, non potrà che farvi sbarrare gli occhi questa fantastica opportunità di partecipare ad un surf camp in Spagna di ben 7 giorni a soli 199 euro. Questa opportunità arriva dai ragazzi del team Art Surf Camp.

Il camp si trova sulla mitica spiaggia Razo, a soli trenta minuti da A Coruna, in una posizione geografica ottima sia dal punto di vista dei collegamenti sia da un punto di vista panoramico. Le strutture del camp sono poste in una zona strategica e il mare sta proprio sotto i vostri piedi. Le balconate degli edifici saranno i luoghi delle vostre pause, delle vostre discussioni, delle lezioni a terra con gli istruttori ma soprattutto il luogo per scrutare l’arrivo delle onde giuste per scendere in acqua. Sia che veniate da soli o in compagnia il Surf Camp e tutto il team vi accoglieranno con simpatia ed amicizia che si cementerà nei giorni passati insieme con le magiche tavole da surf.

I Corsi di Surf di Artsurfcamp sono aperti ad allievi di tutte le età e di qualsiasi livello praticato, si possono seguire dei corsi base per chi non ha mai messo piede su una tavola ai corsi di perfezionamento per chi ha raggiunto dei buoni livelli di abilità.

Non ci si deve certo preoccupare di fare brutte figure, gli istruttori del surf camp sono lì apposta per seguirvi passo passo nei vostri processi di apprendimento delle tecniche del surf. La filosofia del team è proprio questa: cercare di far avvicinare al surf qualsiasi persona; magari chi per un motivo o per l’altro ha avuto dentro questa passione per anni ma non si è mai potuta cimentare nel surf.

Frequentare un Surf Camp è il modo migliore per avvicinarsi a questa disciplina, una settimana di full immersion vi metterà dentro una grande carica e allo stesso tempo vi farà fare dei progressi incredibili. Questa è la forza che vi saprà trasmettere un team davvero preparato e competente che ha fatto della propria passione un lavoro.

Gli istruttori dell’ Art Surf Camp hanno sviluppato in questi anni dei collaudati metodi di insegnamento. Questa tecnica sarà messa a vostra disposizione per far sì che per voi l’apprendimento sia facile e divertente allo stesso modo.
Il luogo dove è posto il camp è un posto davvero fantastico, pensate che la spiaggia di Razo anche quest’anno ha ottenuto la bandiera blu concessa dalla U.E.: un titolo basato sulla qualità delle acque, la qualità degli accessi e dei servizi e il controllo e la sicurezza dei bagnanti.

Ecco cosa comprende il camp:

7 giorni di corso di surf.
6 pernottamenti in ostello a soli 20 metri dalle onde.
5 lezioni di 2 ore al giorno in acqua.
Surf e materiale a vostra disposizione tutto il giorno.
Altre attività: yoga, beach volley, ping pong, racchetta, calcio sulla spiaggia.
Mini-rampa di skateboard.
Wi-Fi.
Televisione.

Non vi resta che decidervi ad accettare l’oppurtunità che vi viene oggi offerta dal team di Art Surf Camp e vivere finalmente l’avventura che avete sempre sognato!

Maratona dell’Alto Adige: l’appuntamento è per il 3 ottobre 2010

La 17a edizione della Maratona Internazionale dell’Alto Adige si svolgerà il prossimo 3 ottobre con partenza dalla città di Merano e arrivo a Bolzano, passando per Marlengo, Cermes, Lana e altri paesi che sorgono tra i meleti della Val d’Adige: 42,195 km in un incantevole scenario pianeggiante, con la suggestiva cornice di alte montagne.

A quest’edizione parteciperanno alcuni noti personaggi della Coppa del Mondo di sci alpino, come Manuela Mölgg e Werner Heel, che si stanno allenando sotto il vigile occhio di un’icona del triathlon, la ironwoman Edith Niederfriniger.

La manifestazione inizierà con il ritiro dei pettorali a partire da venerdì 2 ottobre, con una quota di iscrizione simbolica di 5 euro.

Il programma prevede domenica 3 ottobre alle ore 9.00 la partenza della Maratona, dalla Piazza Terme di Merano; alle ore 9.45, la partenza della 10 km

Sportler Run; mentre, alle ore 10.00, quella della Mini-Kids-Marathon, dalla Fiera di Bolzano.

La mezza Maratona, invece, avrà inizio alle ore 11.15, con partenza da Terlano.

Nella quota d’iscrizione sono comprese una T-shirt, una medaglia, il trasferimento ferroviario gratuito al punto di partenza, il trasporto del vestiario e la possibilità di fare una doccia al traguardo, oltre al diploma di partecipazione e ai risultati, scaricabili all’indirizzo internet www.suedtirol-marathon.com .

1 euro della quota d’iscrizione di ogni partecipante sarà devoluto all’Associazione Medici dell’Alto Adige per il Terzo Mondo ONLUS e all’organizzazione di sostegno per i bambini malati di cancro “Peter Pan”. Ogni centesima iscrizione sarà regalato un buono, valido per un ingresso alle Terme di Merano.

Nella zona della Partenza sarà, infine, allestita una mostra fotografica che avrà come tema il benessere a Merano e nei suoi dintorni. L’iniziativa premierà alcuni tra coloro che stanno ancora partecipando alla community fotografica Merano FeelGood, creata su Flickr. Una selezionata giuria sceglierà a settembre alcune foto pubblicate nella community, che saranno stampate in grande formato ed esposte nella mostra.

Merano e i suoi dintorni

Guardando dall’alto, Merano e i suoi dintorni hanno l’aspetto di una stella, nel cui centro risiede la città di Merano e i cui raggi sono rappresentati dalla Val Venosta, dalla Val Passiria e dalla Val d’Adige. Lungo queste valli si sviluppano meravigliosi borghi e comuni che negli anni hanno fatto del turismo la propria risorsa naturale, approfittando delle particolarità della zona: qui, infatti, la vita di città incontra quella rurale di paese, la flora mediterranea si riunisce con quella alpina e gli stili architettonici si mischiano – un cocktail di contrasti che arricchisce l’offerta turistica dodici mesi l’anno. Oltre 6000 posti letto disponibili su tutta l’area completano il panorama di questa regione, in grado di soddisfare ogni interesse, garantendo servizi e strutture varie e differenti ma il cui comune denominatore è l’alta qualità e la cura dei particolari in ogni proposta.