Archivio della categoria: Viaggi all’estero

Visitare il quartiere Latino di Parigi

Il quartiere Latino di Parigi è decisamente una delle più grandi attrazioni della capitale francese, una zona in cui è possibile respirare l’aria della vera Parigi e della sua celebre multiculturalità. Qui è possibile incontrare tantissimi tipici cafè e bistrot, ma anche localini sudamericani, spagnoli e mediorientali, aperti tutto l’anno anche a tarda notte. Visitare per bene l’intero quartiere richiede sicuramente un giorno pieno, quindi tienine conto quando prepari il tuo programma di viaggio per Parigi. Tra i luoghi di maggior interesse in zona vi è sicuramente il Pantheon, che custodisce le spoglie mortali dei più importanti personaggi storici francesi ma anche i bellissimi affreschi che arricchiscono la maestosa cupola. A due passi dal Pantheon è possibile trovare La Sorbona, la più celebre e autorevole università del mondo. Ospita
al suo interno anche una cappella, non sempre aperta al pubblico, che ospita le spoglie del Cardinale Richelieu. Place St-Michel è sicuramente uno scorcio da non perdere nel quartiere latino di Parigi: qui vi sono tantissimi localini aperti H24, ma anche librerie, negozi e piccoli cafè dove poter passare del tempo piacevole. Inoltre vi sono quasi sempre artisti di strada e musica proveniente dai bar, per questo la piazza è sempre “viva” e piena di persone che la popolano a qualsiasi ora del giorno e della notte.

 

L’istituto del mondo arabo è un edificio che rappresenta il dialogo tra la cultura araba e quella europea, ed ospita interessanti gallerie volte ad aiutare il visitatore a comprendere più a fondo il punto di vista islamico. All’ultimo piano inoltre, vi è un bar che offre una splendida visuale sulla città, nonché la possibilità di gustare un’ottima cucina marocchina. Poco distante sorge la chiesa di Saint-Etienne-du-Mont, sicuramente una delle più belle della città e  sarebbe un peccato non visitarla. Presenta caratteristiche tipiche del periodo Gotico ma anche di quello Rinascimentale, e vanta diverse vetrate colorate che regalano al visitatore effetti cromatici sorprendenti. Anche la chiesa di St-Sverin è molto particolare e merita una visita: anch’essa vanta bellissime vetrate colorate più una struttura sostenuta da colonne che ric
ordano la forma di palme davvero particolari da ammirare. C’è insomma veramente tanto da girare all’interno del quartiere, e per coloro che desiderano immergersi totalmente nella più genuina tradizione parigina è raccomandato di optare per appartamenti vacanze a Parigi situati all’interno del quartiere, per viverlo al meglio e scoprirne ogni sfaccettatura come un vero parigino.

Oltre New York e la West Coast- Alla scoperta di Chicago

L’ America è un paese unico nel suo genere, visitato ogni anno da milioni di persone che provengono da ogni angolo del mondo in ogni periodo dell’ anno; insomma nonostante i problemi degli ultimi periodi gli USA restano un’ attrazione turistica di altissimo livello che si tratti dell’ east coast o di quella occidentale il paese è sempre pronto ad accogliere viaggiatori di ogni tipo.

Da chi va in giro per i famosi parchi nazionali come grand canyon, bryce canyon, zion national park a chi preferisce il classico giro in macchina per la west coast passando da Los Angeles a San Francisco per la famosissima Highway 1, nota anche come pacific coast highway, che attraversa tutta la regione costeggiando l’ oceano pacifico e infine c’è chi preferisce concentrarsi su una sola metropoli per le sue vacanze ed è quindi banale in questi casi citare le varie New York, San Francisco e Miami e proprio per evitare di cadere nella banalità oggi parliamo di una città raramente presa in considerazione dai turisti italiani e molto sottovalutata ma che è ricca di sorprese e a detta di molti una delle più belle degli Stati Uniti: Chicago, Illinois.

La città più popolata dell’ Illinois famosa soprattutto, oltre che per la leggenda Michael Jordan, per il vento che accarezza Lake Michigan durante tutto l’ anno tanto da essere soprannominata proprio windy city (città del vento), ha tanto altro da dare ai suoi visitatori; i grattacieli di Chicago hanno un architettura unica nel suo genere non sono dei semplici skyscraper come in molte altre città d’America ma hanno forme e ornamenti che ci fanno capire che dietro la costruzione c’è un pensiero artistico che va oltre il semplice voler costruire qualcosa dalle dimensioni infinite e proprio per questo anche lo shopping qui acquisisce tutt’ altro sapore infatti la principale via di Chicago Michigan Avenue viene soprannominata Magnificent Mile perché rispetto alla cugina newyorkese Fifth Avenue, qui lo shopping non è magico solo per i negozi ma anche per i palazzi in cui si trovano tutte le più famose firme del mondo tra i grattacieli più famosi vi sono Tribune Tower, John Hancock Center, Willis Tower, Aqua Tower, 900 North Michigan e il Merchandise Mart centro commerciale così grande da aver un proprio codice postale.

Ma la più grande peculiarità di Chicago sono i canali che nascono da Lake Michigan e si diramano per tutta la città rendendo quei grattacieli ancora più unici assimilabile quasi ad una Venezia moderna ricca di skyscrapers.

Ultime curiosità riguardano il già citato Lago Michigan che per le sue dimensioni da quasi l’ idea che la città sia sul mare se poi consideriamo che sulle coste del lago vivono in totale 12 milioni di persone diciamo che ci si può rendere conto che tanto “lago” non è.

Come vi abbiamo detto Chicago è detta città del vento e proprio per questo l’ inverno qui è glaciale, il vento che dal Canada giunge sul lago soffia furioso e nei mesi invernali la città si ghiaccia per davvero ma proprio per questo vale la pena farci un salto anche in periodi freddi mentre per essere più tranquilli i mesi da Aprile fino a Settembre sono quelli per i più “freddolosi” che vogliono evitare il freddo della windy city d’ America.