Archivio tag: eventi val gardena

L’autunno in Val Gardena, tra degustazioni, concerti, sagre e la transumanza

Tra il mese di settembre e quello di ottobre, un calendario ricco di appuntamenti per conoscere i segreti della tradizione ladina.

In Val Gardena, nel periodo tra settembre e ottobre, si svolgeranno numerosi eventi tipici della tradizione di un “popolo alpino” come i ladini, con le Settimane di degustazione, cultura e scultura (05/26 settembre), la Transumanza (il 12 settembre), il concerto del famoso gruppo folk dei Die Ladiner (19 settembre) e la “Segra Sacun” (10 e 11 ottobre).

Le “Settimane di degustazione, cultura e scultura” di Santa Cristina inizieranno domenica 5 settembre e prevedono un programma con molti eventi, che include dimostrazioni di scultori, escursioni culinarie da baita a baita, concerti serali, film dedicati alla montagna e serate folcloristiche.

Quest’appuntamento, giunto alla ventesima edizione, propone menù autunnali con specialità gardenesi presso molti ristoranti e rifugi di Santa Cristina, accompagnati da una selezione di vini altoatesini.

Novità per il 2010 le Escursioni culinarie da baita a baita, che si terranno il mercoledì e riguarderanno quattro rifugi, dove in ognuno si potrà gustare una portata tradizionale ladina.

Per la parte artistica, gli scultori di Santa Cristina si esibiranno realizzando personaggi in legno, alti circa 2 metri, che saranno poi collocati nel più grande presepe del mondo intagliato a mano.

Il programma si completa con le serate folcloristiche e musicali, con la tradizionale Festa in montagna, presso la chiesetta Fermeda, con una serata dedicata alla proiezione di diapositive, in compagnia del celebre alpinista estremo Peter Habeler e con il concerto dei Die Ladiner, vincitori del Grand Prix der Volksmusik (Concorso di musica popolare), che si esibiranno domenica 19 settembre 2010, alle ore 15.00.

Si tratta della quinta partecipazione alla festa per questo gruppo folk, composto da due ragazzi della Val Gardena, con già tre album all’attivo.

Il 12 settembre ci sarà anche la grande festa per il ritorno del bestiame dai pascoli di alta montagna, in Vallunga a Selva, e gli animali, al loro rientro in valle, saranno ornati con fiori e campane e saranno preparate pietanze, come i “grosti” e le “fanziëutes” (frittelle), il tutto accompagnato da musica locale e antichi balli popolari.

Infine, il 10 e 11 ottobre, la Segra Sacun concluderà, come ogni anno, la stagione.

Si tratta della sagra della piccola frazione di San Giacomo, una festa popolare caratterizzata dal mercato che si svolge tradizionalmente ad Ortisei, il lunedì dopo la sagra di S. Giacomo.?Peculiarità di questo mercato era lo scambio tra i pastori, di ritorno dagli alpeggi, di merci, provviste e vestiari, per far fronte ai mesi freddi dell’inverno.?

Durante questa festa una romantica e antica tradizione coinvolge i giovani gardenesi.

Infatti, i ragazzi acquistano al mercato una pera, la legano con un laccio colorato e la regalano alla prescelta. Questa, a sua volta, gli preparerà delle uova colorate, in occasione della Pasqua, uova che il giovane dovrà poi ritirare come pegno del suo amore.

Torna UNIKA in Val Gardena: grande esposizione degli scultori gardenesi

Dal 03 al 05 settembre 2010 si rinnoverà l’appuntamento con la mostra di Ortisei, nella quale i più importanti scultori della Val Gardena esporranno i propri capolavori.

Gli artisti del gruppo UNIKA si sono associati nel 1994 e sono scultori, doratori, policromatori e scultori di ornamenti. Il nome UNIKA vuole indicare l’unicità delle opere, espressione della forza creativa e del talento artistico di 40 maestri artigiani, 30 dei quali partecipano ogni anno alla manifestazione di Ortisei.

Durante i tre giorni di “UNIKA – scultori in Fiera” gli artisti presenteranno i lavori più recenti e saranno a disposizione del pubblico per dialogare e offrire notizie e aneddoti sulla lunga tradizione dell’ artigianato artistico della Val Gardena.

La Val Gardena, infatti, è famosa in tutto il mondo non solo per essere il cuore delle Dolomiti ma anche terra di famosi scultori. La lavorazione del legno inizia nel XVI Secolo come frutto di un lavoro primitivo d’intaglio, che raffigurava piccoli animali o serviva per realizzare oggetti di decoro e di uso domestico, venduti nelle grandi città durante i numerosi viaggi.

Nel IXX Secolo la scultura gardenese si affermò in Europa e, nel 1872, fu fondata la Scuola Statale d’Arte di Ortisei e, nel 1907, quella di Selva.

Tra i lavori recenti più importanti sono da ricordare i Fans, che sono stati esposti in molte città del mondo e in occasione dei mondiali di calcio del 2006 in Germania, e 25 ritratti in grandezza naturale di leggendari alpinisti, lavoro commissionato da una nota ditta di articoli sportivi e d’ alpinismo dell’Alto Adige.

Il marchio UNIKA, istituito dalla Camera di Commercio di Bolzano, è anche garanzia di un lavoro eseguito integralmente ed esclusivamente a mano. Il marchio di tutela è stato registrato a livello internazionale nel marzo del 1969; da allora la Camera di Commercio certifica il procedimento lavorativo con l’applicazione del marchio e l’emissione di un certificato.

UNIKA – scultori in Fiera:

UNIKA scultori in Fiera” si svolgerà a Ortisei presso il Tennis Center di Roncadizza dal 03 al 05 settembre 2010, e sarà aperta dalle ore 10:00 alle ore 19:00. Il biglietto d’ingresso costa 6,00 Euro (gratuito sotto i 18 anni) e, durante la manifestazione, sarà possibile acquistare direttamente le opere esposte.