Archivio tag: Promozione del territorio

Il territorio di Pordenone in promozione in Carinzia

Cultura, economia, sapori del territorio. Questi gli ingredienti usati da Comune e Camera di Commercio di Pordenone in una nuova ricetta per la promozione del territorio nella vicina Carinzia.
In occasione della Festa della Repubblica nella sede del consolato italiano di Klagenfurt, Pordenone si è presentata ai carinziani con una serie di importanti appuntamenti. Il primo appuntamento è stato con la stampa austriaca alla quale il sindaco Sergio Bolzonello ha illustrato le attrattive culturali della città rappresentate in primo luogo dalle grande manifestazioni come pordenonelegge.it, Le giornate del Cinema Muto e Dedica, ma anche da mostre come quella attualmente in corso su Harry Bertoia che solo in questo ultimo fine settimana ha registrato quasi 600 visitatori.

Se infatti Pordenone, con i suoi distretti ed il suo fitto tessuto imprenditoriale è una delle regioni più industrializzate d’Italia, “non si vive di sola economia” ha ricordato il presidente della Camera di Commercio Giovanni Pavan, presentando la struttura economica ed industriale della provincia. Il compito di illustrare le proposte turistiche offerte dal territorio (presto online sul sito www.pordenonewithlove.it ) è spettato infine a Sergio Lucchetta, vice presidente Ascom/Confcommercio e referente del comparto turismo, che ha posto l’accento sui prodotti tipici e sull’originalità dei nuovi itinerari turistici predisposti assieme a Concentro, che sposano l’enogastronomia alla letteratura. Al termine della conferenza stampa è stato inoltre annunciato un nuovo asse di collaborazione Pordenone-Klagenfurt in ambito scientifico ed universitario. Le rispettive università hanno infatti elaborato un curriculum internazionale, “Pervasive computing and media engineering”, che prenderà avvio dal prossimo anno accademico: al termine degli studi gli studenti otterranno si il titolo di “Dottore magistrale in comunicazione multimediale” così come quello di “Dilomingenieur in Information technology”, validi in tutta Europa.

La missione è proseguita con una riunione tra Camera di Commercio di Pordenone e l’analoga “Handelskammer” carinziana, durante la quale si sono poste le basi per importanti cooperazioni sia in campo economico che turistico.
A fine giornata il ricevimento del console onorario in Carinzia, Heimo Penker, affabile padrone di casa, ha visto il trionfo dei sapori pordenonesi, presentati a più di 300 “opinion leader” carinziani. Durante la cena è stata infatti presentata ufficialmente in anteprima assoluta una selezione di piatti del “Menù Tipico Pordenone”, preparata da un pool di ristoratori d’eccellenza (Moderno, Il Rifugio, La Primula,’900, La Torre), coronata dai dolcetti di Peratoner, dai salumi di Lovison, dal gaffè Grosmi e accompagnata dai vini Doc Friuli Grave.


Marketing del territorio, proseguono gli incontri a Matera

Continuano a riscuotere consensi gli incontri della Camera di Commercio di Matera con gli enti locali per un esame di problemi e prospettive di rilancio del sistema produttivo locale. Turismo, con particolare riferimento al progetto di promozione di Assonautica e all’attivazione di iniziative di promozione del territorio e di un punto informativo ed espositivo presso l’Antiquarium di Metaponto, sono stati alcuni dei temi trattati nel corso di incontri che il presidente della Camera di Commercio di Matera, Angelo Tortorelli, ha avuto a Nova Siri con il sindaco Gennaro Olivieri e di Rotondella Vito Agresti.

Gli incontri, svoltisi in un clima cordiale e costruttivo, sono serviti ad esaminare problemi e prospettive della stagione turistica concordando sulla necessità di unire gli sforzi, tra enti locali e operatori economici, per accrescere la competitività dell’offerta. Notevole interesse hanno mostrato le opportunità offerte dal progetto di Assonautica, che intende coinvolgere istituzioni e privati per la diffusione e gestione del turismo da diporto e per la promozione delle pratica sportiva ed escursionistica, non solo per i centri costieri anche per quelli dell’interno. Rotondella sta lavorando a progetti per potenziare le strutture di accoglienza e del tempo libero, Valsinni si sta caratterizzando per il Parco Letterario dedicato alla poetessa Isabella Morra. Altrettanta attenzione è stata rivolta al progetto di attivare presso l’Antiquarium di Metaponto un punto di informazione e di esposizione delle proposte, e delle attrattive turistiche della fascia jonica e di altri centri del Materano. Disponibilità e interesse sono venuti dai sindaci sui servizi finalizzati ad attivare nell’area del Metapontino opportunità imprenditoriali, attraverso lo Sportello Unico per le imprese.
“L’attenzione e lo spirito di collaborazione mostrato anche dai sindaci di Rotondella – ha detto Tortorelli – conferma la volontà comune di utilizzare al meglio le risorse facendo sistema per far crescere l’industria delle vacanze nel Metapontino, potenziando e diversificandone l’offerta. Il progetto di valorizzazione di Assonautica, che ha visto l’adesione della Camera di commercio e di altri soggetti, non può che portare valore aggiunto al sistema turistico locale. Con i comuni di Valsinni e Rotondella come già avvenuto con altri centri,lavoreremo insieme sul piano dell’informazione e dei servizi con l’attivazione degli sportelli unici e le attività di informazione e assistenza in diversi settori”.