Archivio tag: ristoranti

Arriva su iPhone la guida turistica Tripwolf

La nuova applicazione permette di scaricare gratuitamente intere guide turistiche e di consultarle – durante il viaggio – senza ulteriori costi.

Il sito di social travelling Tripwolf  lancia oggi la prima applicazione per iPhone e iPod Touch che permette a viaggiatori e curiosi di ricercare e scaricare guide turistiche per poi consultarle offline, durante il viaggio.

L’ applicazione per iPhone di Tripwolf offre contenuti aggiornati su più di 400.000 destinazioni in tutto il mondo e combina materiali provenienti da guide professionali ( come Marco Polo o Footprint ) con le esperienze di viaggio già condivise sul sito dai 18.000 utenti di Tripwolf.

Con l’applicazione, scaricabile gratuitamente da chiunque possieda un iPod Touch o un iPhone, si può navigare tra migliaia di luoghi di interesse, ristoranti, hotel e attrattive culturali. Tutto questo è disponibile in cinque lingue: inglese, tedesco, spagnolo, e italiano.

È quindi adesso possibile consultare le informazioni già disponibili via Internet sull’iPhone, ma senza essere necessariamente connessi.
Inoltre, agitando l’iPhone, l’applicazione di Tripwolf presenta i luoghi di interesse raccomandati in ordine di distanza da dove ci troviamo in quel momento!
Il programma permette inoltre di scegliere se scaricare le guide in versione completa (con anche immagini e materiali multimediali) o solamente la loro versione testuale.

“La possibilità di accedere ai nostri contenuti in mobilità offline è sempre stato un nodo cruciale. Volevamo che i viaggiatori smettessero di preoccuparsi per gli alti costi della connessione roaming dall’estero” – spiega Sebastian Heinzel, fondatore e responsabile di Tripwolf.

Dopo aver collaborato per diversi mesi con Salzburg Research, un gruppo di ricerca austriaco focalizzato su soluzioni innovative nel settore mobile, il team di Tripwolf è orgoglioso di lanciare questa applicazione. Alexander Trieb, cofondatore di Tripwolf e responsabile dello sviluppo, dichiara: “Grazie a Nicolas Göll e al suo team di ricerca abbiamo spinto all’estremo le funzionalità della piattaforma dell’iPhone. Con questa applicazione abbiamo compiuto il successivo passaggio logico dell’evoluzione delle guide di viaggio: superare il mezzo cartaceo”.

Sia che stiano facendo shopping a Berlino, sorseggiando vodka a Mosca, sia che stiano visitando Montevideo, gli utenti di Tripwolf avranno da oggi un nuovo modo per orientarsi.

About Tripwolf ( http://www.tripwolf.com/it  )

Tripwolf GmbH ha sede a Vienna ed uffici a New York e Budapest. Fondata nel 2007 da Sebastian Heinzel e Alexander Trieb, ha adesso alle sue spalle un team di venti persone.

MairDumont, leader in Europa nel settore dei viaggi con sede a Stuttgart (Germania), e i5invest, un incubatore di progetti Web 2.0 austriaco, sono i principali investitori di tripwolf.

Media contact
Marco De Rossi
web: http://www.tripwolf.com/it
email: m.derossi@tripwolf.com


Trieste – Turismo: consegnati i Marchi di Qualità

Sono stati consegnati questa mattina nella sala Rossa della Camera di commercio gli attestati alle 22 strutture alberghiere e della ristorazione della provincia di Trieste che hanno preso parte al progetto “Marchio di Qualità”, promosso dall’Ente Camerale in accordo con l’ISNART (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) e con la collaborazione dell’Associazione Albergatori della provincia di Trieste. “Se il turismo è una risorsa irrinunciabile per l’economia di un territorio – ha detto il Presidente della Camera di Commercio di Trieste, Antonio Paoletti, introducendo i lavori – la qualità dei servizi offerti dalle imprese che operano in tale settore è una risorsa primaria per la sua crescita.In un mondo in cui la mobilità delle persone è in costante aumento, il ricordo di un viaggio e di un luogo risultano inestricabilmente connessi alla professionalità e alla cortesia di coloro che hanno il compito di accogliere i viaggiatori presso le proprie strutture. La cultura della qualità è dunque un concetto che va costantemente sostenuto, promuovendo e diffondendo la certificazione di qualità delle imprese del settore turistico”. Le strutture che hanno aderito a questa iniziativa, si sono sottoposte volontariamente ad una procedura di valutazione dei servizi offerti, seguite da verifiche sul campo da parte di esperti valutatori dell’Isnart.
A conclusione, i risultati delle visite sono stati sottoposti al vaglio di una Commissione composta da rappresentanti camerali e da funzionari Isnart, che ha conferito il “Marchio di Qualità Ospitalità Italiana” alle strutture risultate in possesso dei requisiti necessari.
L’adesione volontaria all’iniziativa, testimonia dunque l’interesse e la professionalità degli operatori del settore, impegnati in un processo di crescita e miglioramento continuo, volto ad offrire ad una clientela sempre più attenta un servizio di livello impeccabile.
Ecco le strutture che hanno ricevuto il marchio:

Hotel Continentale; Hotel Alla Valle di Banne; Hotel Roma; Hotel Eden; Hotel James Joyce; Center Hotel; Albergo Alla Posta; Park Hotel Muggia; Urban Hotel Design; Hotel Le Corderie; Hotel Miramare; Novo Hotel Impero; Albergo Ristorante Sonia; Greif Maria Theresia; Residence San Marco; Residence al Granzo; Hotel Colombia; Best Western Hotel San Giusto; Hotel Filoxenia; Hotel Italia; Hotel San Rocco; Ristorante Chimera di Bacco.

Camera di commercio di Trieste, Andrea Bulgarelli, e-mail: andrea.bulgarelli@ts.camcom.it