Archivio tag: Sardegna

Sardegna: Ogliastra e Ulassai per chi ama arte e natura

Dopo un inverno passato a lavorare giunge il momento di concedersi qualche fine settimana di riposo e divertimento. Chi ama la natura e il buon cibo e desidera conoscere un piccolo angolo di paradiso terreste può scegliere l’Ogliastra e in particolare Ulassai, Ulassai è il paese di arte contemporanea a cielo aperto.

Ulassai conserva le preziose opere d’arte di Maria Lai che ha voluto regalare al suo paese natio moltissimi capolavori come i “libri di terracotta”; in questo borgo si può visitare anche la Stazione dell’arte che raccoglie alcune fra le più belle opere di Maria Lai. All’artista è stato dedicato un suggestivo sentiero che si snoda per circa tre chilometri fra tacchi ed alberi secolari.

Una vacanza ad Ulassai è l’ideale per le coppie, le famiglie con bambini e per le persone che sono alla ricerca di pace e serenità, in un ambiente incontaminato e suggestivo. Inoltre, qui è possibile dedicarsi ad attività particolari come per esempio il trekking, le camminate ed il motocross.

L’offerta turistica di Ulassai e molto vasta e comprende percorsi naturalistici, sportivi, archeologici e non soltanto. Alloggiando presso l’Hotel Su Marmuri, si raggiungono facilmente le rinomate spiagge dell’Ogliastra dove è possibile praticare tanti sport acquatici, divertirsi e frequentare locali alla moda.

L’Hotel Su Marmuri si contraddistingue per un’offerta turistica ampia ed in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. La struttura, completamente ecocompatibile, è accogliente e dotata di tutti i confort.

Ulassai è l’ideale per gli appassionati del vino perché è proprio in questi territori che si produce il rinomato Cannonau d’Ogliastra. In tutta la zona sono presenti antiche cantine che, ancora oggi, sono il fiore all’occhiello dell’enologia di tutta la Sardegna.

Le campagne del paese sono disseminate di luoghi archeologici di importantem valore storico, alcuni dei quali risalenti all’epoca nuragica come per esempio Nuragheddu.

Visitare le grotte se Su Marmuri e di Is Lianas è un’emozione senza pari per adulti e piccini perché si tratta di anfratti perfettamente conservati e così estesi da essere annoverati fra i più grandi d’Europa. A pochi chilometri dal paese, circa sei, in Località Santa Barbara invece, si trovano le cascate di Lequarci un monumento naturale di altissimo livello.

Da Ulassai è facile arrivare in altri meravigliosi luoghi come il piccolo borgo di Osini, di Gairo o l’antico centro storico di Tortolì.

 

L’estate in Sardegna, Stintino ed il golfo dell’Asinara

Una nuova chicca turistica per i nostri lettoti, la spiaggia di Marina di Sorso.

Situata nella costa del Golfo dell’Asinara, è senza dubbio una delle più suggestive della zona. Lo smeraldo dell’acqua si fonde con il verde intenso della macchia mediterranea il cui manto si distende sulle dune di sabbia, schermando e proteggendo i vigneti, da cui si ricavano vini molto pregiati e apprezzati.

Marina di Sorso è una lunga distesa sabbiosa di granelli bianchissimi e quasi impalpabili, situata in una delle zone storiche della Sardegna, tra la Nurra e l’Anglona, nella regione nord-occidentale. La costa, con la sua ricca vegetazione spontanea e il mare cristallino, è una delle più frequentate e apprezzate, in virtù della sua posizione, che rende Marina di Sorso facilmente raggiungibile, e dei numerosi servizi a disposizione dei turisti.

La spiaggia di Marina di Sorso, contigua al litorale di Platamona, è molto vicina a Porto Torres (da cui dista circa 16 Km), a Sassari e Stintino che è leggermente a nord. Con i suoi numerosi punti ristoro, le strutture ricettive, gli stabilimenti per il noleggio dei pattini che permettono di muoversi alla scoperta del tratto costiero, e le aree attrezzate per i camper, Marina di Sorso è la meta ideale per chi vuole godersi il meraviglioso mare dell’Asinara e, allo stesso tempo, per chi preferisce una vacanza all’insegna dell’avventura, a stretto contatto con la natura più selvaggia.

L’esposizione ai venti provenienti da nord-ovest rende la spiaggia di Marina di Sorso la destinazione turistica preferita degli appassionati di surf e di windsurf mentre la presenza di fondali limpidi rappresenta un’occasione irresistibile per i subacquei.

Perché Marina di Sorso esercita tanto fascino ed attira in Sardegna numerosi turisti, soprattutto durante la stagione estiva? La località sarda prende il nome dalla cittadina di Sorso, situata in collina vicino alla cittadina di Sennori. Qui la natura domina incontrasta e il paesaggio si caratterizza per le coltivazioni di vite e olivo.

A Sorso è possibile visitare la chiesa di Noli me tollere, la fontana della Billelleraa, mentre percorrendo la strada che conduce al capoluogo di provincia Sassari, è possibile ammirare l’affascinante sito archeologico di Geridu, un antico villaggio medievale emerso in occasioni di recenti scavi.